Monthly Archives: Marzo 2018

Il segreto della pizza ecosostenibile: buona, sana e responsabile!

By Luisa Vecchio | Mangiare Sano

Caro amico di Pizz’App, oggi introduciamo un argomento che sta molto a cuore a noi amanti del mangiar bene: gli alimenti bio, ovvero gli alimenti più sani, ricchi di sostanze nutritive – e totalmente privi di quelle nocive – e dal sapore sincero di “una volta” (proprio il sapore speciale dei pasti con cui le nostre nonne imbandivano la tavola della domenica).

Come abbiamo già introdotto in un nostro precedente articolo (ipertesto del link), gli elementi che rendono la pizza sana e digeribile sono:
–  una buona cottura che rende inattivi i lieviti contenuti nell’impasto (e ci evita la pessima sensazione di avere nello stomaco un intero panificio in piena lievitazione)
– un tempo adeguato di maturazione dell’impasto, che arricchisce la pizza con l’apporto degli amminoacidi e di zuccheri semplici che ne facilitano la digestione
– la farina
– l’idratazione (ovvero la giusta quantità di acqua nell’impasto)
– il sale, che non deve essere in eccesso (se non vogliamo svegliarci con l’irrefrenabile bisogno di bere l’intera fontana di Trevi)

Continua a Leggere…

Tu cosa bevi sulla pizza? Un Cocktail? perchè no! Come evitare le mode commerciali e garantirsi una buona salute in 2 soli passi…

By Luisa Vecchio | Salute e Benessere

Quante volte, mentre scorri gli occhi sul menù, hai pensato “sta sera vorrei provare qualcosa di diverso, ho la mia buona pizza fumante ma manca qualcosa“? Un bel cocktail, ecco la risposta!
È proprio la novità del momento: abbinare la tua gustosa pizza ad un fresco cocktail potrà anche sembrarti inconsueto ma, non temere, è un’ottima idea.

(Ci sono sempre mille modi per finire in ospedale), coraggio, andiamo avanti.

Questa innovativa tendenza, che si sta velocemente diffondendo in ogni parte del mondo – è partita dalla Gran Bretagna, ha conquistato gli Stati Uniti ed è approdata nella nostra cara Italia – nasce sulla scia del food pairing, ovvero l’accostamento tra due alimenti in base alla loro composizione aromatica.  Continua a Leggere…